Banner

Nuoto Agonistico : Stagioni Agonistiche


La stagione 2012 – 2013 si è aperta con il 39° Trofeo Nico Sapio registrando la piena riuscita della manifestazione, dal punto di vista tecnico con le prestazioni di Diletta Carli, che realizza sui 400 stile la migliore prestazione assoluta e si aggiudica così il Trofeo Alfredo Provenzali, istituito quest''anno per onorare la memoria di un grande amico del nuoto, un grande amico del Nico Sapio, soprattutto amico e collega di Nico Sapio, da cui raccolse il testimone per raccontare nel migliore dei modi le discipline natatorie, ma anche con le grandi prove dello spagnolo Wildeboer sui 100 dorso e della nostra Claudia Tarzia, più forte della sfortuna, prima fra le juniores nei 100 farfalla con un bellissimo 60"62. Ma ancora di più dal punto di vista organizzativo, riuscendo per esempio completare tutto il programma nel tempo ristretto della diretta RAI, quest’anno accorciato di un quarto d''ora rispetto al 2011. Non è mai facile coordinare oltre 1000 atleti per 1600 presenze gara senza perdere nessuno per la strada, ma ancora una volta ci siamo riusciti, grazie ad una giuria estremamente efficiente, grazie all''opera dei cronometristi, sempre precisi e puntuali, grazie alla segreteria, grazie a Renato Fusi principe degli speaker, in grado di far vivere l''emozione delle gare anche al più sprovveduto, senza mai scadere nella retorica.

Nel Campionato Nazionale a Squadre, la sezione femminile con Sara Bruzzo, Alice Carpi, Federica Carraro, Milena Guazzi, Alice Scarsi,  Claudia Tarzia  e Carola Zanardi si classificata all’ 8° posto della serie B ed al 24° assoluto in Italia. L''infortunio accaduto pochi giorni prima della gara a Costanza Sorzana ci ha penalizzato di diverse posizioni. La squadra maschile con Enrico Figari, Giacomo Gennari, Francesco Ghettini, Gianluca Meriggi,  Mattia Perassolo, e Nicolò Zanardi si classifica al 62° posto della classifica generale. 

Alle finali regionali in vasca corta per le categorie il Genova Nuoto perde il suo primato di 1° in classifica, ma grazie alle finali degli esordienti A che vincono con 313 punti riusciamo a finire la fase invernale ancora in testa.

Ai Campionati Italiani, svoltisi a Riccione dal 22 al 27 partecipiamo con 15 atleti. Partono bene le femmine con Claudia Tarzia 2 ori nei 200 e 100 e 1 argento nei 50 delfino e Giorgia Mai con 1 oro negli 800 sl dopo aver malamente sprecato possibilità nei 200 e 400 sl. Nei maschi Samuele Pedrazzi, al suo primo campionato, con un ottimo piazzamento e con un tempo promettente nei 100 rana.

Agli Assoluti di aprile partecipano Claudia Tarzia e Sara Bruzzo. Claudia conquista la finale A nei 100 df con un grandissimo personale di 1.01.15; in finale, forse leggermente scarica, per aver già ottenuto il pass per gli Eurojunior peggiora di qualche decimo e si classifica ottavo.

Francesco Ghettini, dopo l''ottima prestazione a carattere regionale nei 5000 sl, ad Aprile, ai campionati italiani di fondo ha ottenuto un prestigioso terzo posto.

Gli esordienti alle finali dei campionati regionali primaverli sono stati tutti bravissimi, vincendo la loro graduatoria, abbattendo numerosi primati sociali ed uno regionale.

Francesco Ghettini, Giorgia Mai, Claudia Tarzia, Carola Zanardi, Federica Carraro con il nostro tecnico Nicola Morando sono stati convocati per la Rappresentativa Regionale Ligure che ha partecipato al 21° Trofeo Città di Empoli dal 31 maggio al 2 giugno.

Giorgia Mai, convocata per la Nazionale giovanile alla Coppa Comen, svoltasi a S.Marino il 29 e 30 giugno è in grande forma e non delude le aspettative conquistando ben 3 medaglie: 2 ori nelle staffette 4x100 e 4x200 sl e 1''argento nella gara individuale degli 800 sl con il proprio primato personale in 9.02.17. Complimenti!

Negli stessi giorni all''Idroscalo di Milano si sono svolti i Campionati Italiani Giovanili in acque libere e il Trofeo delle Regioni riservato alle rappresentative regionali. In entrambe le manifestazioni erano presenti Francesco Ghettini che ha ottenuto il 6° posto nei 7500 nella categoria Juniores e Carola Zanardi 8° posto nella categoria Ragazzi nei 5000 m. Entrambi i nostri atleti appartengono all''annata inferiore della categoria, quindi sono stati due ottimi risultati.

A dimostrazione di ciò è, arrivata per Francesco la convocazione nella rappresentativa nazionale per la traversata Molo Rotonda a Senigallia domenica 7 luglio che Francesco ha festeggiato con la vittoria.

FANTASTICO lo squadrone degli Esordienti B che, il 22 giugno, nel corso della giornata conclusiva a loro dedicata ha conquistato l''oro in tre staffette su quattro (una persa perché squalificata) classificandosi con ampio margine al primo posto in regione.

BRAVISSSSSSSSIMIIIIII gli Esordienti A che nelle finali estive confermano la leadership invernale una vittoria di squadra confermata dalla vittoria di tre staffette su quattro.

Claudia Tarzia convocata agli Eurojunior per il tempo di 1.01.15 nei 100 fa ottenuto agli Assoluti di Riccione, è stata BRAVISSIMA. Migliorandosi di quasi due secondi e battendo avversarie sulla carta più forti, ha guadagnato l''ORO. Con il miglior ritorno di tutte le finaliste e un arrivo da “pantera“ ha infranto il muro dei 60“ . L''unica medaglia d''oro della spedizione italiana, che rappresenta anche il nuovo primato italiano juniores in “tessuto“ e che per il Genova Nuoto rappresenta il primo titolo europeo. Auguriamo a Claudia di assaporare questo bellissimo successo e di ripartire subito dopo con nuovi obbiettivi, ricordandosi sempre che è l’impegno negli allenamenti e la sua concentrazione in gara che le ha permesso questa bellissima vittoria. Ovviamente le nostre congratulazioni vanno estese a Davide e Nicola che hanno saputo portare Claudia a questo successo.

Ai categoria estivi Giorgia Mai conquista l’argento nei “suoi” 800 sl migliorando il proprio personale scendendo sotto i 9 min. Alessia Piazza ha conquistato un ottimo 6° posto in finale A nei 200 df portando il suo personale a 2’23’’19 ed in finale B nei 100 df con il suo personale; il quartetto Magnano-Divizia-Piazza-Mai nella 4x100 mx si è classificata 14^ con l’esordio della promettente Federica Magnano nella frazione a dorso.

Claudia Tarzia sull’onda dell’entusiasmo per il successo agli Eurojunior vince i 100 df in 1’00’’31 e soprattutto i 200 scendendo di ben 3 secondi dal suo personale portandolo da 2’14’’02 nuovo record regionale Juniores e cadetti. Non contenta migliora di quasi mezzo secondo i 50 delfino guadagnando la medaglia di bronzo.

La nostra portacolori ha disputato dal 26 al 31 Agosto i campionati mondiali juniores a Dubai (EAU) manifestazione riservata per quanto riguarda il settore femminile alle annate dal 1996 al 1999. Claudia si è ben comportata nella manifestazione iridata conquistando la finale nella "sua" gara (100 df) pur non migliorando il suo personale, classificandosi ottav e contribuendo al 5° posto nella 4x100 mista azzurra.