Nuoto Agonistico    Stagione Agonistica 2015-2016 

La stagione 2015-16 parte con la festa sociale che si è svolta nel bellissimo palazzetto di Figoi, quest’anno anticipata rispetto al Nico Sapio. Oltre alla premiazione della passata stagione era anche la presentazione della squadra del Genova Nuoto My Sport che dalla categoria ragazzi unisce le forze di Fratellanza Ponte X e Foltzer.

Solo l’assenza all’ultimo minuto del grande campione americano Ryan Lochte che ha perso la coincidenza aerea per l’Europa, ci ha lasciato un po’ d’amaro in bocca, perché anche quest’anno la 42^ edizione del Nico Sapio è stata all’altezza della sua fama. Onorata dalla presenza del grandissimo campione ungherese Lazlo Cseh che è stato il protagonista di questa edizione abbassando nuovamente la migliore prestazione della vasca nei 200 misti in 1’56”07

All’ormai affermato Trofeo SWIM-TO il Genova Nuoto partecipa con una selezione di atleti fra categoria, assoluti e ragazzi, Alberto Razzetti viene convocato nella rappresentativa nazionale che partecipa al Trofeo. Complimenti a Federica Magnano che al trofeo SWIM-TO di Torino, ha stabilito il nuovo record regionale juniores nei 100 SL in vasca da 25 con il crono di 57"0, conseguendo anche i nuovi primati sociali juniores, cadetto ed assoluto.

In occasione dellaseconda prova regionale Alberto Razzetti e Claudia Tarzia mettono a segno dei crono interessanti in vista degli ormai prossimi Campionati Italiani Assoluti che li vedranno protagonisti. Bene anche Giacomo Fasce che si conferma ormai un ottimo interprete dei 200 df a livello nazional-giovanile. Alberto Razzetti consegue nei 50df con 24.30 il nuovo record regionale assoluto; nei 50ds con 26.03 il nuovo record regionale assoluto; nei 50sl con 23.17 il nuovo record regionale junior; nei 100mx con 56.08 il nuovo record regionale assoluto. Claudia Tarzia consegue nei 50 df con 27"20 il nuovo record sociale assoluto e Giacomo Fasce nei 200 df con 2''04"68 il nuovo record sociale junior ed assoluto.

I nostri atleti: Valentina Contu, Lorenzo Multari, Christian Zavaglia sono stati convocati a partecipare all''allenamento collegiale regionale di nuoto di fondo che si è tenuto alla piscina Sciorba: buon inizio di stagione a tutti i nostri fondisti!!!

Ai Campionati Italiani Assoluti partecipano Claudia Tarzia, Federica Carraro e Alberto Razzetti. Claudia non riesce ad andare oltre il 6° posto nei 100 df. Quest’anno con la maturità è sicuramente un anno pesante, l’anno prossimo potrà allenarsi più tranquillamente come le sue avversarie e noi abbiamo grande fiducia nella sua voglia di riscatto e la aspettiamo con fiducia ai prossimi appuntamenti. Federica è rimasta sui suoi tempi e Alberto alla prima sfida con i più grandi si è comportato benissimo nei 50 delfino qualificandosi 12° a livello assoluto.

Nella Coppa Brema abbiamo ottenuto un 43° posto nei maschi ed un 27° nelle femmine. Il regolamento non ci ha permesso di schierare tutti i nostri nuovi atleti, ma comunque dobbiamo e vogliamo crescere. Durante la fase regionale della Coppa Brema svoltasi a Sciorba lo scorso 23 dicembre è caduto un record regionale diversi record sociali, uno addirittura risalente al 2006. Alberto Razzetti: 100df: 53"81 nuovo record regionale juniores e cadetti (V.25); Giacomo Fasce: 400mx: 4''31"63 nuovo record sociale categoria juniores/cadetti/assoluto; 4x100sl maschi: Costigliolo/Fasce/Marchese/Razzetti 3''27"72 nuovo record sociale assoluto; 4x100mx maschi: Badaracco/Pedrazzi/Razzetti/ Marchese 3''51"19 nuovo record sociale assoluto.

Il Trofeo Aragno nella sezione dedicata agli esordienti si è dimostrato prova interessante per valutare e prendere coscienza delle proprie possibilità/limiti prima di affrontare il programma regionale di ritorno e si è vissuto un clima di squadra che ha coinvolto tutti gli Atleti dai più piccoli ai più grandi. Fieri del nostro quarto posto su 18 provenienti da più regioni, forza Ragazzi!!! Il trofeo, nella sezione dedicata alle categorie ed assoluti, che è diventato negli anni un importante appuntamento per il nuoto nazionale giovanile, abbiamo avuto la convocazione nella rappresentativa ligure junior di Giacomo Fasce, Federica Magnano e Alberto Razzetti. Ci ha visto protagonisti di ottimi crono, migliorando anche numerosi record sociali e la staffetta 4x50sl mixed (2 uomini e 2 donne) composto da Razzetti/Magnano/Tarzia/ Marchese che ha conquistato l''oro.

Durante la 3^ prova di qualificazione alle Finali Regionali di Categoria e Assolute, sono caduti 2 record sociali da parte di Alberto Razzetti con 1''04"14 nei 100rn cancella un record che durava da 10 anni detenuto da Jacopo Tosi e nei 400mx porta a 4''25"10 il nuovo record, nei 400sl porta il nuovo record a 3:58.59. Tutti i record valgono per la categoria juniores e superiori. In quest’occasione inseriamo per la prima volta la distanza dei 1500sl per il settore femminile dove Valentina Contu con 17:07.05, nella categoria juniores fissa il primato che vale anche per le categorie superiori.

Dal 4 al 7 febbraio 2016 si sono tenuti a Riccione i campionati Italiani Primaverili Lifesaving. La squadra del Genova Nuoto si è presentata ai blocchi di partenza con ben diciannove atleti i quali si sono esibiti per quattro giorni in un totale di 70 gare tra individuali e staffette. I risultati ottenuti sono stati estremamente incoraggianti e i ragazzi hanno stabilito i propri record personali in diverse occasioni. In particolare Paola Rosatto ha conquistato la medaglia d’argento nella gara dei 100 mt manichino-pinne categoria ragazzi con il crono di 1’03”67 che le è valso il pass per i Campionati Italiani Assoluti che si terranno nel mese di Aprile. L’atleta classe 2002, inoltre, si è classificata al quinto posto nei 200 mt super lifesaver e al sesto nei 100 mt torpedo. Ma i suoi compagni non sono stati da meno e molti di loro, grazie alle loro prestazioni sono approdati nella parte alta della classifica.Una nota di merito a tutte le staffette che durante questi Campionati hanno ottenuto i migliori risultati cronometrici, in particolare quelle femminili della categoria juniores che si sono classificate tutte e tre all’ottavo posto. Un complimento particolare va alle “matricole” Lorenzo Moi, Mosè Gallino, Martina Ratto, Maya Amadè e Giacomo Baldasso, che nonostante partecipassero al loro primo Campionato Italiano, hanno affrontato senza alcun timore le loro prove migliorando sensibilmente i loro tempi. Resta un pochino di amarezza per Lorenzo Ceresoli, Andrea Montaldo e Marta Fasce che hanno mancato per pochi decimi i tempi di qualificazione per gli Italiani Assoluti rispettivamente nei 100 mt manichino-pinne, nei 100 mt manichino-pinne-torpedo e nei 200 mt ostacoli. Ma questo sicuramente servirà da stimolo per le prossime due gare in cui i ragazzi avranno l’opportunità di staccare il pass. La manifestazione si è conclusa con una classifica generale delle società che ha visto il Genova Nuoto affermarsi al 34 posto su 101 squadre partecipanti.

Nelle finali regionali assolute, di fatto la manifestazione "regina" del nuoto ligure. Il bilancio per i nostri colori è molto positivo e i record stabiliti lo dimostrano. Iniziamo dal record più eclatante, cioè quello della 4x200sl assoluti maschi (ma omologato anche come cadetti in quanto il quartetto era formato oltre che da 2 cadetti anche da 2 juniores). Marchese-Fasce-Costigliolo-Razzetti con il crono di 7''36"06 ritoccano lo storico record della RN SPEZIA che nel "lontano" 1989 aveva fermato il cronometro a 7''37"40. Nelle 4x100mx maschili e femminili cadono i nostri record sociali assoluti. Le protagoniste al femminile sono: Simicich-Carraro-Tarzia-Magnano che fermano il crono a 4''10"67 (prec. 4''14"40 del 2012). Da evidenziare le frazioni di Simicich (1''04"77 a DS) e Magnano (56"02 a stile libero). Per la staffetta al maschile i detentori sono: Badaracco-Pedrazzi-Razzetti-Marchese che migliorano il loro crono di dicembre 2015 portandolo a 3''49"69. A livello individuale cadono 3 record sociali. Il primo Alberto Razzetti nei 200mx (junior/cadetti/assoluti) porta il nuovo limite a 2''01"64 (prec 2''02"70). Il secondo, per la categoria junior, lo conquista Francesco Zolezzi nei 200rn con 2’21”74; il terzo Federica Magnano (junior/cadette/assolute) che nei 100sl lima di 4 centesimi il suo personale portando il nuovo record a 56"85. Infine ricordiamo i vincitori del titolo regionale assoluto a livello individuale: Alberto Razzetti: 100sl/100df/100mx/ 200mx, Claudia Tarzia: 50/100/200df, Federica Carraro: 50/100rn

Ai Criteria Nazionali Giovanili che si sono svolti a Riccione dal 1° al 6 Aprile hanno partecipato 24 atleti e sono stati battuti molti record regionali e sociali. Ecco il dettaglio: Federica Magnano 200mx : 2''17"61 record sociale juniores/cadette/assolute; 200sl: 2''02"31 record sociale juniores/cadette/assolute; 100sl: 56"73 record sociale juniores/cadette/assolute; 50ds: 29"47 record sociale juniores; Alberto Razzetti50sl: 22"85 record regionale juniores e record sociale juniores/cadetti/assoluti; 200mx: 1''58"99 record regionale assoluto e record sociale juniores/cadetti/assoluti; 100df: 52"83 record regionale assoluto e record sociale juniores/cadetti/assoluti; 200sl: 1''49"21 record sociale juniores/cadetti/assoluto; 50df: 24"10 record regionale assoluto e record sociale juniores/cadetti/assoluti; 100sl: 49"47 record regionale assoluto e quindi record sociale juniores/cadetti/assoluti - Il vecchio record regionale era il record più longevo della storia del nuoto ligure che apparteneva all''azzurro Antonio Consiglio che nel 1989 aveva nuotato 49"60 nella vasca di Viareggio; Francesco Zolezzi 200rn: 12''19"99 record sociale juniores/cadetti/assoluti.

Ai Campionati Assoluti primaverili hanno partecipato 3 atleti: Claudia Tarzia 5^ nei 100 delfino, a un soffio dal podio al quale ci aveva abituati, ma continuiamo a nutrire la massima fiducia nella sua volontà di tornare ai massimi livelli. Alberto Razzetti ha pagato un po’ lo scotto dell’atmosfera sicuramente meno infuocata di quella dei Criteria, peccato aver perso di poco la finale B dei 200 misti, il pomeriggio l’avremmo sicuramente visto lottare come piace a noi. Federica Carraro si è comportata benissimo, migliorando di due decimi il suo tempo nei 50 rana e soprattutto scendendo di due secondi dal proprio migliore nei 100. Anche per lei l’anno prossimo, finita la maturità potrebbe essere l’anno della crescita di un’atleta pazzerella, nella quale abbiamo sempre creduto.

Agli Assoluti di Fondo Valentina Contu deve rinunciare a una possibile medaglia per ragione di salute. Le auguriamo di riprendersi al più presto e tornare sorridente a lottare con le migliori. Difende benissimo i nostri colori la giovanissima Federica Allara che va a vincere i 3000 cat rag03, Bravissima! Si migliora di ben 30” Luca Mazzari nei 3000 rag 2 classificandosi a12 posto. Bravo!

Nei giorni 29/30 Aprile a Lignano Sabbiadoro è andato in scena il meeting ENERGY STANDARD, ormai diventato appuntamento fisso per la "meglio gioventù" nazionale giovanile. Le compagini presenti in questa edizione 2016 erano: Italia , Francia , Gran Bretagna e Ucraina+Russia. Tra gli atleti convocati figurava Alberto Razzetti che si è reso protagonista di crono interessanti: 200mx: 2''03"84 : bronzo (record personale); 50sl: 23"76 : quarto classificato (record personale e record regionale juniores V50); 100sl: 51"55 : settimo classificato (record personale e recrord regionale juniones e cadetti V50); 50df: 24"54 : bronzo (record personale e record regionale assoluto V50). Bravissimo Alberto!

Le staffette di categoria del campionato regionale estivo ci vedono tornare al primo posto, con 9 vittorie, 5 secondi e 2 terzi posti. 15 podi su 18 staffette. Inoltre record regionale nella 4x100sl juniores maschi: (Razzetti /Marongiu/Badaracco S./Pedrazzi) 3''40"79 e nella 4x100mx juniores maschi: (Badaracco S./Zolezzi/Razzetti/Pedrazzi) 4''01"15. Complimenti a tutta la squadra!

Grazie alle ottime prestazioni ottenute al meeting Energy Standard, Alberto Razzetti è nel primo gruppo dei convocati arriva per gli Eurojunior in Ungheria dal 6 al 10 luglio. Complimenti!

Contatti Attivi: 1951